Terre armate

Cosa sono le terre armate

Quando si parla di terre armate o terre rinforzate ci si riferisce a tutto ciò che sostiene pareti, protegge carreggiate, contiene terreni montani ed esclude il rischio di frane. Conosciute anche come muri verdi o green le terre rinforzate sono un metodo alternativo per realizzare muri di contenimento, rilevati in terra e basamenti strutturali a basso impatto ambientale.

Le tecniche d’intervento delle terre rinforzate sono diverse in base alla morfologia del territorio, alla pendenza e al grado di pericolosità della montagna. Con l’utilizzo di geogriglie, i muri di contenimento e sostegno sono indispensabili sulle strade di montagna per la messa in sicurezza delle scarpate, per sostenere, consolidare o contenere terra. Non solo in montagna, ma anche in città, per il privato e la pubblica amministrazione.

I vantaggi delle terre armate:

  • Massima sicurezza: strutture antisismiche ed ecosostenibili;
  • Integrazione nel territorio: basso impatto ambientale ed estetico;
  • Affidabilità e durata: professionalità a prova di tempo.


Le applicazioni delle terre armate

L’applicazione delle terre armate come muri di contenimento è pensata per:

  • rilevati stradali e ferroviari
  • ripristino e consolidamento di terreni franati in ambito stradale
  • rialzi arginali di canali, fiumi e corsi d’acqua
  • barriere para massi
  • terrazzamenti per terreni a vigneti
  • muri e pareti green, rivestiti con erba naturale